ALPINISTI CIABATTONI – DI ACHILLE GIOVANNI CAGNA

9,40

40 disponibili

Quantity:

Descrizione

DATA EDICOLA: 25 agosto

VACANZE DA RIDERE – Dapprima anelate, sospirate e pregustate, poi vissute tra imprevisti, avventure ed equivoci che daranno colore al ricordo e al racconto. Le vacanze estive, o più fantozzianamente le “ferie”, sono spesso state una vera e propria narrativa di genere: il racconto umoristico.

«Alpinisti ciabattoni». Una famiglia piccolo borghese, decisa a concedersi la villeggiatura da tempo progettata, giunge in treno sulle alture del lago d’Orta. Goffi , perseguitati dai contrattempi e impreparati a ciò che li aspetta, fi niranno per trovare sollievo solo in un precipitoso controesodo verso il loro rassicurante ambiente quotidiano.
Achille Giovanni Cagna (Vercelli 1847-1931) è stato un estroso esponente della scapigliatura piemontese, caratterizzato da una ricerca stilistico-linguistica dai tratti espressionistici, che si declina nell’uso costante di invenzioni e termini dialettali, in un registro umoristico sapido e bozzettistico.

Informazioni aggiuntive

Peso 206 g
Dimensioni 12.4 × 18.4 cm
Pagine

208