LA SECONDA GUERRA MONDIALE VISTA DAL GENERALE CANEVARI – VOL. 7

11,40

48 disponibili

Quantity:

Descrizione

DATA EDICOLA: 4 settembre

Dall’ultima carica di cavalleria all’arma atomica. La Seconda guerra mondiale fu un periodo di forte espansione, riorganizzazione e sviluppo per le Forze Armate dei Paesi coinvolti. Una testimonianza dalla prima linea è quella del generale Emilio Canevari, i cui studi, ormai introvabili, sono stati recuperati e riediti dal Giornale in copia fedele all’originale. Alla ricerca dei «retroscena della disfatta», la collana ricostruisce proprio le tappe di riforma e modernizzazione dell’Esercito, coniugando efficacemente la storia militare con quella diplomatica e politica.

Volume 7. Dopo non poche esitazioni da parte del Duce, un nuovo ordinamento, fortemente auspicato dal generale Cavallero, sposta il comando generale delle forze armate italo-tedesche nell’Africa settentrionale dal Governatore della Libia agli ordini diretti del Comando supremo.
La riorganizzazione porta con sé le direttive per una nuova avanzata, con la battaglia aeronavale di metà agosto e la sesta e settima campagna libica. L’iniziativa si risolverà, dopo lo sbarco anglo-americano nell’Africa francese, in un ripiegamento e ritirata. E’ il preludio alla svolta definitiva della campagna nordafricana, che culminerà con la seconda battaglia di El Alamen.

Informazioni aggiuntive

Peso 450 g
Dimensioni 19.6 × 28.0 cm
Pagine

108