LA MARCIA SU ROMA 1992. MUSSOLNI, IL BLUFF, IL MITO – DI CLAUDIO FRACASSI

11,40

52 disponibili

Quantity:

Descrizione

DATA EDICOLA: 22 ottobre

Quando si svegliarono, il 31 ottobre 1922, i cittadini italiani erano convinti che quel giorno si fosse risolta finalmente l’ennesima crisi di governo, di cui si parlava da settimane. Il nuovo capo del governo, cui il re aveva affidato l’incarico, era un giovane uomo politico da qualche tempo protagonista della
vita del Paese, un certo Benito Mussolini. Quella appena conclusa, con una fallimentare ma molto celebrata «Marcia su Roma», si capì presto, non era una crisi di governo qualsiasi. Era un trapasso di regime, fuori dalle regole parlamentari conosciute. L’innovativo libro di Fracassi si propone di seguire
gli eventi, e i loro protagonisti, giorno per giorno, a volte ora per ora, utilizzando – dopo un secolo – tutti gli strumenti oggi disponibili: atti ufficiali, discorsi, diari, statistiche, comunicazioni riservate, telefonate intercettate, retroscena svelati da chi ne fu partecipe.

Claudio Fracassi è stato direttore di Paese Sera e di Avvenimenti. Studioso di storia e dei meccanismi dell’informazione, ha pubblicato numerosi saggi, tra i quali: La lunga notte di Mussolini, Bugie di guerra, Matteotti e Mussolini. 1924: il delitto del Lungotevere, La meravigliosa storia della Repubblica dei
briganti. Roma 1849, Quattro giorni a Teheran. 1943: i Tre Grandi, Hitler, un agguato, La ribelle e il Papa Re, Il romanzo dei Mille, La battaglia di Roma 1943, Cola di Rienzo. Roma, 1347 e La Breccia di Roma.
Supplemento al numero odierno de il Giornale, non vendibile separatamente.

Informazioni aggiuntive

Peso 399 g
Dimensioni 13 × 20 cm
Pagine

416