Storia della guerra civile in Italia vol 5

11,40

5 disponibili

Quantity:

Descrizione

Autore: Giorgio Pisanò; Editore originale: Paolo Pisanò; Collana: Controstoria d’Italia; Supporto/edizione: Libro cartonato. Interni carta patinata 90 gsm stampata 1/1. Copertina patinata opaca con serigrafia plastificata 135 gsm stampata 4/0 su cartone 2mm; Pagine (ciascun volume): 208; Formato: 297×230

Collana. Un’opera di eccezionale valore storico e documentario. Dalle inchieste di Giorgio Pisanò nasce un’imponente e documentata opera dal ricchissimo apparato iconografico: dieci volumi illustrati con 2.314 fotografie, 6.000 nomi di persone e 2.000 località citate per raccontare la trama sanguinosa della lotta fratricida: regione per regione, città per città, vallata per vallata. “Storia della guerra civile in Italia” squarcia la cortina di silenzio sulla resa dei conti tra italiani: omicidi, vendette, eccidi, da sempre esclusi dalla storiografia dei vincitori.

Nel quinto volume una controstoria della resistenza nel nord Italia, dalle brigate delle montagne piemontesi, con la «Repubblica partigiana dell’Ossola», al «quadrilatero della morte», sino al biellese, cuneese e torinese. Ampia la pagina riservata alla Lombardia, che non si limita al solo capoluogo né alle sole città principali: dall’oltrepò pavese alle valli bresciane e bergamasche, fino al mantovano ed al cremonese.

Codice ISSN: 977-800805820-0 70073 (compieghe libri collane)

 

Informazioni aggiuntive

Peso 906 g
Dimensioni 297 x 230 cm