Storia del comunismo vol 15

11,40

1 disponibili

Quantity:

Descrizione

Autore: Mauro Canali; Editore originale: Marsilio editori; Collana: Biblioteca storica;

Supporto/edizione: Libro cartonato fresato.

Interni carta mano 2 Pamoclassic 70 gsm

stampata 1/1. Copertina patinata lucida

plastificata 135 gsm stampata 4/0 su cartone 2mm; Pagine: 264; Formato: 136×209; Peso: 360g;

Gli archivi russi e le verità negate. Nell’ottobre del 1926 la rottura tra Gramsci e Togliatti fu

radicale. Si è dovuto attendere oltre settant’anni dalla morte di Gramsci per giungere alla verità.

Questo libro di Mauro Canali scopre le carte e permette di passare dall’immagine del Gramsci

“togliattiano” alla realtà che emerge dalla documentazione, in buona parte inedita, proveniente dagli archivi russi. La personalità di Togliatti che affiora dalla vicenda Gramsci è quella di un uomo politico intelligente quanto scaltro.

Mauro Canali è docente di Storia contemporanea all’Università di Camerino. Allievo di Renzo De

Felice, ha tenuto conferenze e lezioni in università europee e americane e, nel 2006, è stato visiting scholar all’Università di Harvard. Collabora con il periodico «Nuova storia contemporanea», il «Journal of Modern Italian Studies» e le pagine culturali di «Repubblica». È consulente storico e membro del comitato scientifico di Rai Storia.

Codice ISSN: 977-800805820-0 70067 (compieghe libri collane)

 

Informazioni aggiuntive

Peso 300 g
Dimensioni 13.6 x 20.9 cm