Storia del comunismo vol 14

13,40

1 disponibili

Quantity:

Descrizione

Autore: AA.VV. – A cura di Reporters sans frontières; Editore originale: Angelo Guerini e associati; Collana: Biblioteca storica; Supporto/edizione: Libro cartonato fresato.

Interni carta mano 2 Pamoclassic 70 gsm

stampata 1/1. Copertina patinata lucida

plastificata 135 gsm stampata 4/0 su cartone 2mm; Pagine: 216; Formato: 136×209; Peso: 308g;

Il lato oscuro dell’Avana. Nel marzo 2003 Fidel Castro lancia un’ondata di repressione senza precedenti: 75 tra giornalisti, militanti dei diritti umani, sindacalisti, sono arrestati e condannati a pene molto pesanti, sotto l’accusa di attività sovversive. In tutto il mondo le proteste si moltiplicano e incrinano l’immagine della rivoluzione castrista. Il volume racconta, attraverso le testimonianze documentarie delle organizzazioni non governative, l’ampiezza della repressione: rapporti, testi di leggi cubane, testimonianze dirette dei dissidenti. Uno sguardo sulla realtà cubana scevro di cliché e passioni ingiustificate.

Documenti e testimonianze raccolte e presentate da Reporters sans frontières: Commission cubaine des droits de l’homme et de la réconciliation nationale; Amnesty International; Reporter senza frontières; Human Rights Watch; Pax Christi Pays-Bas; Commission interaméricaine des droits de l’homme de l’Organisation des États américains. Prefazione di Robert Ménard.

Codice ISSN: 977-800805820-0 70066 (compieghe libri collane)

 

Informazioni aggiuntive

Peso 300 g
Dimensioni 13.6 x 20.9 cm