Storia del comunismo vol 11

13,40

14 disponibili

Quantity:

Descrizione

Autore: Ugo Finetti; Editore originale : Ares;

Collana: Biblioteca storica; Supporto/edizione: Libro cartonato fresato.

Interni carta mano 2 Pamoclassic 50 gsm

stampata 1/1. Copertina patinata lucida

plastificata 135 gsm stampata 4/0 su cartone 2mm; Pagine: 444; Formato: 136×209

La lotta politica all’interno del Pci. Il libro traccia la storia del Pci in una prospettiva inedita. Il mito rivoluzionario nel partito di Togliatti, Longo e Berlinguer bloccò all’interno ogni ipotesi di riformismo democratico, considerato dai vertici subalterno al disegno del grande capitale. Fa eccezione la posizione di Giorgio Amendola. Delle sue lotte nel Pci, dei contrasti con Togliatti, Ugo Finetti fornisce un’analitica documentazione sulla scorta delle più recenti acquisizioni storiografiche. In vita le tesi «miglioriste» di Amendola vennero guardate con sospetto e sconfitte: a qualche decennio dalla morte, le idee amendoliane conoscono sorprendente attualità nella generale discussione intorno alle riforme necessarie per far uscire il Paese dalle gravi difficoltà in cui si

dibatte.

Ugo Finetti, giornalista. In Rai dal 1978 al 2008, è stato caporedattore e responsabile di programmi televisivi e radiofonici in particolare sui Paesi dell’Unione europea; direttore di Critica Sociale, vicepresidente del Centro Studi «Grande Milano» e presidente dell’Isap dal 2011 al 2014. Tra i suoi libri: «La Resistenza cancellata» (Ares 2003), «Botteghe oscure» (Ares 2016).

Codice ISSN: 977-800805820-0  70063 (compieghe libri collane)

 

Informazioni aggiuntive

Peso 300 g
Dimensioni 13.6 x 20.9 cm