Martin Lutero”

9,50

10 disponibili

Quantity:

Descrizione

Autore: Angela Pellicciari Editore originale: Edizioni Cantagalli, Siena Collana: Biblioteca delle libertà Supporto/edizione: Libro brossura fresata. Interni carta uso mano avorio 60 gsm stampata 1/1 .Copertina carta patinata plastificata opaca  250 gsm stampa 4+0  Pagine: 224  Formato: 130×200 Peso copia singola: 190 g.

Sinossi: All’epoca di Agostino si diceva: “Non piove: è colpa dei cristiani”. Dal 1517 la

persecuzione contro la chiesa fa un salto di qualità perché, dopo Lutero e dietro di lui, molte nazioni che aderiscono alla riforma vedono il proprio odio contro Roma giustificato dalla predicazione di  un ex monaco agostiniano diventato “Mosè tedesco”, cioè capo spirituale indiscusso della Germania. Le nazioni protestanti danno vita alla prima internazionale della storia: un’internazionale divisa su tutto ma non sull’odio antiromano. I protestanti vogliono sostituire all’universalità romana un altro tipo di universalità e scatenano una guerra che si combatte su tutti i fronti, con tutte le armi, compresa la menzogna, la calunnia e la diffamazione delle potenze cattoliche.  Oggi spira un fortissimo vento modernista che, ammantato di ecumenismo, trasforma la storia in “una congiura contro la verità” (Leone XIII) stravolgendo i fatti al punto da dare quasi per scontato che Lutero avesse ragione, la chiesa cattolica torto.  Le cose non stanno così e questo libro lo mostra con chiarezza, analizzando gli scritti, i documenti, le xilografie e i fatti relativi alla rivoluzione scatenata da Lutero all’inizio del XVI secolo.

Codice ISSN: 977-802102345-2 70005 (compieghe libri)9,50

Informazioni aggiuntive

Peso 190 g
Dimensioni 13 x 20 cm