Le truppe d’assalto italiane

11,00

4 disponibili

Quantity:

Descrizione

Autore: Salvatore Farina; Editore originale: 1938 F.N.A.I. Federazione Nazionale Arditi d’Italia

Licenza: Signs publishing; Collana: Biblioteca storica; Supporto/edizione: Libro brossura fresata. Interni carta uso mano avorio 60 gsm stampata 1/1. Copertina carta patinata plastificata opaca 250 gsm stampa 4+0; Pagine: 560; Formato: 130×200

Gli Arditi d’Italia. È la storia documentata della nascita, dello sviluppo e dell’impiego degli

Arditi, le truppe d’assalto dell’esercito italiano nella I guerra mondiale, di cui vengono analizzate le armi caratteristiche (pugnale e bomba a mano), l’uniforme, le insegne, l’equipaggiamento differente, l’addestramento e il trattamento particolari, i canti e gli inni celebri, le principali battaglie (dal San Gabriele alla difesa di Udine, dal Col Moschin a Capo Sile, dal Montello a Vittorio Veneto), la creazione del mito e l’influsso sul dopoguerra. A corollario una nota finale sull’evoluzione, esistenza, numerazione e dipendenza dei vari reparti d’assalto, con le indicazioni bibliografiche di riferimento e nove tabelle riepilogative.

Salvatore Farina, Tenente di complemento del I (poi XX) Reparto d’Assalto, Medaglia d’Argento al Valor Militare, Mutilato di Guerra, presidente della Sezione della Federazione Nazionale Arditi d’Italia (F.N.A.I.) di Roma. Redattore del giornale “L’Ardito d’Italia”, raccoglie per anni le testimonianze di commilitoni e le note storiche sui reparti che saranno alla base dell’edizione del volume.

Codice ISSN: 977-811203645-3 70008 (compieghe biblioteca)

 

Informazioni aggiuntive

Peso 450 g
Dimensioni 13.0 x 20.0 cm