LE FANTERIE DI ROMA – VOL. 1 – DI EDOARDO SCALA

6,40

8 disponibili

Quantity:

Descrizione

DATA EDICOLA: 22 febbraio

Collana: Storia delle fanterie italiane. Un documento storico di straordinario valore, recuperato e restituito agli studiosi ed al grande pubblico. Scritta tra il 1942 e il 1950 dal generale Edoardo Scala, con l’intento di colmare una grave lacuna negli studi storici militari, questa monumentale opera conta circa 7.000 pagine, organizzate, nell’edizione originale, in dieci volumi tematici, pubblicati tra il 1950 e il 1956. L’intera collana, oggi ormai introvabile in edizione completa anche sul mercato antiquario, viene rieditata per iniziativa de il Giornale, grazie alla collaborazione dell’Ufficio Storico dello Stato Maggiore dell’Esercito.

Trenta secoli di storia patria ripercorsi, dal punto di vista cronologico e tematico, attraverso le vicende dell’Arma principe di tutti gli eserciti. Dalle legioni nell’antica Roma, per passare dal Medioevo, alle Crociate, dalle milizie dei Comuni alle compagnie di ventura, dall’età Moderna al Rinascimento di Firenze, Venezia, degli Sforza, Farnese, Estensi, Savoia, sino al periodo napoleonico, al Regno Italico, alle guerre per l’indipendenza e l’unità nazionale, per giungere al mondo contemporaneo, alle guerre coloniali e ai due conflitti mondiali. Completano la collana volumi monografici riservati alle fanterie di specialità: dai Granatieri ai Bersaglieri, dagli Alpini ai volontari di guerra. La «Storia delle fanterie italiane» viene oggi ristampata in copia anastatica fedele all’originale ed offerta a un pubblico più vasto di quello specialistico all’attenzione del quale sinora era rimasta confinata.

Volume 1. Storia delle fanterie italiane. Le fanterie di Roma. Le fanterie -e più in generale le istituzioni militari- degli antichi popoli italici è l’oggetto del primo tomo dell’opera. Più in particolare, l’analisi è dedicata alle fanterie di Roma: nel periodo regio e ai tempi della Repubblica e dell’Impero. Il libro è arricchito dalla presentazione del colonnello Filippo Castellano, già capo dell’Ufficio Storico dello Stato Maggiore dell’Esercito, e dalla prefazione alla nuova edizione firmata dal professor Francesco Perfetti, che illustra l’importanza della monumentale opera e la figura del suo autore.

Informazioni aggiuntive

Peso 445 g
Dimensioni 14.5 x 21.5 cm
Pagine

576