ITALIA 1866 – di Hubert Heyriès

11,40

36 disponibili

Quantity:

Descrizione

Storia di una guerra perduta e vinta. Dichiarata all’Austria da Vittorio Emanuele II il 20 giugno 1866 e conclusa il 3 ottobre con la pace di Vienna, la terza guerra d’indipendenza è stata a lungo sostanzialmente identificata con due sconfitte: quella di terra a Custoza il 24 giugno, e quella sul mare a Lissa il 20 luglio, appena temperate dall’effimero successo di Garibaldi a Bezzecca. Ciò ha relegato in secondo piano il fatto che con l’acquisizione del Veneto essa costituì una tappa fondamentale del processo di unificazione. Una guerra insomma al tempo stesso «perduta e vinta», che il libro affronta sotto una luce nuova, riportando al centro lo svolgimento concreto della campagna  militare e l’esperienza dei soldati che la combatterono.

Informazioni aggiuntive

Peso 290 g
Dimensioni 14.5 x 21.5 cm
Pagine

352