IMMIGRAZIONE: TUTTE LE BUGIE

5,00

11 disponibili

Quantity:

Descrizione

DESCRIZIONE PRODOTTO: Con il Giornale, oltre il quotidiano. Appuntamento mensile con “Fuori dal coro”, una collana che raccoglie libri agili ed essenziali che aiutano il lettore a orientarsi, in tempo reale, sui grandi temi del mondo contemporaneo. Sinossi: Ovunque pullulano focolai di un nuovo femminismo talebano, intransigente e intollerante. È il femminismo 2.0, che ha immolato se stesso sull’altare del politically correct e del #metoo. Non si vuole più liberare il corpo ma anzi si permette che sia velato e coperto in nome di un multiculturalismo ostentato e di un relativismo etico che si sostanzia nel mantra «è la loro cultura».

La grande maggioranza dei clandestini che arriva non ha diritto all’asilo e non scappa da paesi in guerra ma fugge da realtà in crescita, appoggiandosi a una rete di trafficanti che muove un giro d’affari tra i 5,5 e i 7 miliardi. La maggior parte finisce col lavorare in nero o con lavori di fascia bassa e contributi previdenziali esigui. Che non serviranno a pagarci le pensioni.

AUTORI: Anna Bono, fino al 2015 è stata ricercatrice in Storia e istituzioni dell’Africa all’università di Torino. Per lunghi periodi in Africa, ha scritto oltre 1.700 articoli, saggi e libri scientifici e divulgativi.

Paolo Bracalini, laureato in Filosofia all’Università degli studi di Milano, giornalista professionista per Rai, Sky, Mediaset e Il Giornale. Ha scritto «Partiti S.p.A». e «La Repubblica dei mandarini».

 

Informazioni aggiuntive

Peso 60 g
Dimensioni 12.4 x 20 cm