Il mio diario di guerra

9,00

9 disponibili

Quantity:

Descrizione

Autore: Benito Mussolini , con introduzione di Giordano Bruno Guerri; Editore originale: Imperia (casa editrice del PNF); Collana: Biblioteca storica; Supporto/edizione:

Libro brossura fresata. Interni carta uso mano avorio 60 gsm stampata 1/1

Copertina carta patinata plastificata opaca 250 gsm stampa 4+0; Pagine: 264; Formato: 128×198; Peso copia singola: 215 g; Sinossi: «A voi, miei commilitoni del fortissimo 11o bersaglieri, dedico queste cronache di guerra. Sono mie e vostre. C’è in queste pagine che ho scritto spesso alla vostra presenza la mia e la vostra vita: la vita monotona ed emozionante, semplice ed intensa che abbiamo insieme trascorso nelle indimenticabili giornate della trincea. Io mi auguro di poter tornare presto nelle vostre file, nel nostro reggimento; comunque serbo di voi tutti il più profondo ricordo. Ché voi mi avete offerto una consolante certezza laddove non esisteva che una speranza e un atto di fede: sulle aspre cime delle Alpi contese – nella dura e pur tanto eroica guerra d’assedio – avete dimostrato che la vecchia stirpe italiana non è esaurita, ma reca nel suo grembo i tesori di una giovinezza perenne. Se la guerra mi ha ancor più decisamente convinto della necessità della guerra, la condotta dei soldati d’Italia mi ha radicato nell’animo la convinzione non meno profonda della nostra vittoria. Io pubblico il mio diario perché questa convinzione diventi una specie di vangelo collettivo degli italiani, scrivo anche perché gli italiani che non combattono sappiano che il loro debito di riconoscenza verso i soldati è grande. Semplicemente! M.».

Per molti anni l’impronunciabilità politica del nome del suo autore ha impedito di cogliere la rilevanza e l’originalità di questo diario, che oggi viene riconosciuto come uno dei testi più incisivi della letteratura di guerra. Nella raffigurazione fresca e vivida di un soldato, Mussolini registra la vita di trincea nella sua tragica routine fatta di disagi e stenti, di morti e di feriti, e negli umori, nei discorsi, nei canti dei compagni. È, comunque, impossibile leggere queste pagine senza avere sempre presente chi diventerà quel militare.

Codice ISSN: 977-8008058200 60033 (compieghe libri collane)

 

 

Informazioni aggiuntive

Peso 215 g
Dimensioni 12.8 x 19.8 cm