I GIUSTI DEL 25 APRILE

9,50

14 disponibili

Quantity:

Descrizione

DESCRIZIONE PRODOTTO: Tre autentici «gialli» dei giorni della Liberazione, rapidamente archiviati dalla storiografia ufficiale ma riportati alla ribalta dalla ricostruzione storica di Luciano Garibaldi. Aldo Gastaldi «Bisagno», comandante della leggendaria Divisione «Cichero» sull’Appennino ligure-emiliano; Ugo Ricci «il capitano», l’eroe della Resistenza in Val d’Intelvi; Edoardo Alessi «Marcello», comandante della «Prima Divisione Alpina Valtellina». Tutti e tre ufficiali del Regio Esercito, tutti e tre uniti da una intensa fede religiosa, tutti e tre ispirati a un progetto di pronta riconciliazione con il nemico sconfitto. Se fossero vissuti dopo la Liberazione, avrebbero impedito che fosse sparso il «sangue dei vinti»? Tutti caddero nel momento culminante della loro battaglia. Chi li uccise? Fascisti o comunisti?

AUTORE: Luciano Garibaldi (Roma, 1936), giornalista professionista dal 1957; ha collaborato con numerose tra le principali testate quotidiane e periodiche italiane. Nel 1964 ha pubblicato una ricostruzione storica a puntate dell’attentato a Hitler del 20 luglio 1944, realizzata intervistando i superstiti di quell’evento. Nel 1968, il giorno seguente all’invasione sovietica, entra in Cecoslovacchia, primo giornalista italiano. Ha pubblicato numerosi libri dedicati alla storia d’Italia contemporanea, ai personaggi e alle guerre del Novecento, tradotti in numerose lingue.

 

Informazioni aggiuntive

Peso 146 g
Dimensioni 13.6 x 20.0 cm