Fuori dal mondo

4,00

24 disponibili

Quantity:

Descrizione

Autore: Livio Caputo; Editore originale: Società Europea di Edizioni S.p.A.; Collana: Fuori dal coro; Supporto/edizione: Libro brossura fresata.  Interni carta uso mano avorio 80 gsm Pamo stampata 1/1

Copertina carta patinata plastificata opaca 250 gsm stampa 4+0; Pagine: 48; Formato:124×184; Peso copia singola: 60 g Con il Giornale, oltre il quotidiano. Continua l’appuntamento settimanale con “Fuori dal coro”, una collana che raccoglie libri agili ed essenziali che aiutano il lettore a orientarsi, in tempo reale, sui grandi temi del mondo contemporaneo.

Sinossi: Le pacche di Barack Obama sulle spalle di Matteo Renzi fanno bene solo al premier. Gli schiaffi che l’Italia prende sulla scena internazionale, invece, fanno male a tutto il Paese. Il caso marò, l’omicidio Regeni, le porte in faccia dell’Europa su conti e migranti: sono solo alcuni dei recenti fallimenti del governo italiano in politica estera. Ma come si è arrivati a perdere quel peso diplomatico che da De Gasperi a Craxi fino a Berlusconi l’Italia era riuscita a guadagnarsi?

Livio Caputo lo spiega, analizzando questi anni dolorosi fatti di tagli pacifisti alla Difesa, politica estera «leggera» e masochismo nazionale.

Livio Caputo è giornalista di lunga esperienza internazionale. È stato corrispondente da Bonn,

da Londra e da New York prima di rientrare in Italia come inviato e poi come direttore di Epoca. È stato inviato de il Giornale, direttore de La Notte, capo degli esteri del Corriere della Sera per rientrare come vicedirettore a il Giornale, per cui oggi commenta la politica estera. Nel 1994 è stato sottosegretario agli Esteri nel primo governo Berlusconi.

Codice ISSN: 977-811313545 2 60037 (compieghe dossier)

 

Informazioni aggiuntive

Peso 60 g
Dimensioni 12.4 x 18.4 cm