DEMOCRAZIE MAFIOSE

8,50

11 disponibili

Quantity:

Descrizione

DESCRIZIONE PRODOTTO: in perfetta linea con l’intensa attività pubblicistica del suo autore, liberale e anticonformista, protagonista di battaglie memorabili contro l’apertura a sinistra, contro la partitocrazia e lo statalismo e in difesa del libero mercato, “Democrazie mafiose”, accanto alla denuncia della degenerazione oligarchica delle democrazie, presenta il Sessantotto e la contestazione giovanile come sintomi di una crisi generale e profonda dei valori della civiltà occidentale.

AUTORE: Panfilo Gentile (1889-1971). Scrittore di grande eleganza e vivacità stilistica è stato una delle firme più amate del giornalismo dell’Italia del secondo dopoguerra. Cominciò come studioso di filosofia del diritto, ma, con l’avvento del fascismo, dopo aver firmato il Manifesto degli intellettuali antifascisti redatto da Benedetto Croce, abbandonò la carriera accademica dedicandosi a quella forense. Dopo la fine del secondo conflitto mondiale fu tra i fondatori del Partito liberale italiano e del suo quotidiano Risorgimento Liberale.

 

Informazioni aggiuntive

Peso 250 g
Dimensioni 14 x 21 cm