Controstoria d’Italia volume 3 – Sangue, sesso, soldi

10,00

1 disponibili

Quantity:

Descrizione

Autore: Giampaolo Pansa; Editore originale: Rcs libri S.p.A.; Collana: Biblioteca storica; Supporto/edizione:

Libro brossura fresata. Interni carta uso mano avorio 60 gsm stampata 1/1. Copertina carta patinata plastificata opaca 250 gsm

stampa 4+0 con rilievo+vernice lucida

Pagine (volume 3): 448; Formato: 130×200; Peso copia singola: 365g;

Sinossi: De Gasperi? Ha salvato la libertà dell’Italia e non era affatto un lacchè del governo americano. Il Sessantotto? Fu un tragico bluff che ha distrutto la nostra università. Andreotti Belzebù le ha sbagliate tutte? Assolutamente no. Sono alcuni dei giudizi che il lettore troverà in questo libro sferzante e controcorrente: dopo aver osservato e vissuto dalla prospettiva privilegiata del giornalismo le trasformazioni italiane dal dopoguerra a oggi, in Sangue, sesso, soldi Giampaolo Pansa fotografa con lucidità e perfidia le traversie del Paese che abbiamo costruito dal 1946 in poi. Con la schiettezza che lo contraddistingue, l’autore sfugge alle paludi di una storiografia al servizio della politica e rivela i lati ambigui di un’Italia che negli ultimi sessant’anni ha creato molto e peccato tanto. E fra vizi e virtù, tragedie e commedie, ci costringe a confrontarci con la natura profonda della nostra Repubblica.

Collana: «Controstoria d’Italia». La realtà di un Paese che ha creato molto e peccato tanto, nel racconto di un fuoriclasse del giornalismo. In sei volumi, la collana fotografa con lucidità le traversie dell’Italia che abbiamo costruito, dal fascismo in poi.

Giampaolo Pansa. Nato a Casale Monferrato nel 1935, ha collaborato con le più importanti testate quotidiane e periodiche, e ha pubblicato numerosi saggi e romanzi di grande successo.

Codice ISSN: 977-800805820-0 60036 (compieghe libri collane)

 

Informazioni aggiuntive

Peso 365 g
Dimensioni 13 x 20 cm

Up Sells Products