Benedetti populisti

4,00

21 disponibili

Quantity:

Descrizione

Autore: Francesco Boezi; Editore originale: Società Europea di Edizioni S.p.A.; Collana: Fuori dal coro; Supporto/edizione: Libro brossura fresata. Interni carta uso mano avorio 80 gsm Pamo stampata 1/1. Copertina carta patinata plastificata opaca 250 gsm stampa 4+0

Pagine: 48; Formato: 124×184; Peso copia singola: 60 g

Con il Giornale, oltre il quotidiano. Continua l’appuntamento settimanale con “Fuori dal coro”, una collana che raccoglie libri agili ed essenziali che aiutano il lettore a orientarsi, in tempo reale, sui grandi temi del mondo contemporaneo.

Sinossi: Sono il diavolo del Terzo millennio, la peste politica globale, un cancro della

democrazia. Da Trump alla Brexit, dalla Le Pen ai movimenti pro-life, i populisti hanno

guastato la festa alle élite di mezzo mondo. Ma cosa c’è al di là della loro maschera

sgradevole e aggressiva? Francesco Boezi si addentra tra le cause del fenomeno populista

per insinuare un dubbio: forse dietro il loro successo c’è solo il grido disperato di un

elettorato che nessuno vuole più ascoltare. Forse a far vincere i populisti sono proprio quei

verticismi che li accusano, i veri killer della volontà popolare.

Francesco Boezi è blogger de il Giornale, per cui si occupa dei mali della scuola

italiana nel «Diario del ribelle». Caporedattore di Credits Magazine, che ha presentato alla

Mostra internazionale di Venezia e al Festival del Cinema di Roma, è addetto stampa del

Fiuggi Film Festival. Ha iniziato con L’Inchiesta, quotidiano del basso Lazio e con

L’Intellettuale dissidente. Si è occupato, inoltre, di elezioni americane per ilConservatore.com.

Codice ISSN: 977-811313545 2 70047 (compieghe dossier)

 

Informazioni aggiuntive

Peso 60 g
Dimensioni 12.4 x 18.4 cm