8 settembre 1943. Il tradimento

9,00

8 disponibili

Quantity:

Descrizione

Autore: Piero Baroni

Editore originale: Greco&Greco editori

Collana: Biblioteca storica

Supporto/edizione: Libro brossura fresata.

Interni carta uso mano avorio 60 gsm stampata 1/1. Copertina carta patinata plastificata opaca

250 gsm stampa 4+0

Pagine: 196; Formato: 130×200; Traditori. Tra i tanti autori che hanno dedicato pubblicazioni a questo argomento, a Piero Baroni vanno riconosciute notevoli doti di indagatore, esperto di archivi e attento lettore di documenti. Un lungo e paziente lavoro che guida il lettore nella loro comprensione. Il volume tende a dimostrare che sin dallo scoppio del conflitto, e anche prima, nelle alte sfere della Regia Marina italiana e della Regia Aeronautica si annidavano i traditori. Un esempio: già nel luglio 1940 non si tenne conto di un messaggio inglese da Alessandria, in cui, con cinque giorni di anticipo si prospettava l’attacco alla nostra flotta, conclusasi nella nota sconfitta di Punta Stilo. Il testo è scorrevole e si legge con interesse: eventi storici noti, intrighi, spionaggio, connivenze, interessi, rivalità tra Marina e

Aeronautica.

Piero Baroni (Bologna, 1936), giornalista professionista dal 1972, è stato inviato speciale e di guerra della Rai fino al 2001. Ha firmato numerose inchieste in Italia e all’Estero, da cui ha tratto ispirazione per suoi scritti, tra i quali, oltre a studi ed approfondimento di Storia Militare, anche alcuni libri di spionaggio e gialli. Ha partecipato alla prima guerra del Golfo a bordo di unità della Marina Militare, a due missioni in Somalia. Per anni ha seguito le vicende dell’immigrazione clandestina dai Balcani alle coste italiane a bordo di unità della Guardia Costiera e della Guardia di Finanza. Codice ISSN: 977-811203645-3 70009 (compieghe biblioteca)

 

Informazioni aggiuntive

Peso 170 g
Dimensioni 13.0 x 20.0 cm